Home / M3V / Notizie flash / QUALCHE NEVICATA NON ESCLUSA SPECIE SU BASSE PIANURE E COSTE..POI IL GELO RINCARA LA DOSE!

QUALCHE NEVICATA NON ESCLUSA SPECIE SU BASSE PIANURE E COSTE..POI IL GELO RINCARA LA DOSE!

Ciao a tutti!

E’ iniziata la fase gelida siberiana che ci terrà compagnia per tutta la settimana,e che tenderà ulteriormente ad intensificarsi nei prossimi giorni.

 

Le temperature sono drasticamente calate nella giornata odierna con valori massimi sugli 0/3°C sia in pianura che sulla fascia costiera dove soffia anche un vento gelido di bora.

L’irruzione come possiamo vedere dall’ultima immagine satellitare riportata qui sotto è associata ad una circolazione depressionaria centrata sulla Corsica, che sta interessando un pò tutta la penisola con neve anche in pianura al nord ovest. Sul triveneto invece nella giornata appena trascorsa abbiamo avuto solo variabilità con qualche sporadico fiocco.

QUALE SARA’ LA SUA EVOLUZIONE ?Il minimo depressionario tenderà gradualmente a traslare verso l’Italia Centrale facendo affluire sul Triveneto correnti relativamente umide da sudest in quota,forti e gelide di bora invece al suolo.

DOVE POTREBBE NEVICARE SUL TRIVENETO?:Secondo le ultime emissioni modellistiche le zone che tra stanotte e la mattinata di domani avranno maggiori possibilità di neve saranno le pianure più basse e le coste. Qualche fioccata però potrebbe interessare anche le medio-alte pianure e i monti.

Posto qui sotto una mappa delle precipitazioni nevose previste per il mattino/primo pomeriggio di domani.

VENTI: Attenzione alla bora che soffierà moderata o forte in pianura,anche molto forte sulla costa con raffiche oltre i 100km/h specie sul triestino.

TEMPERATURE:Clima molto freddo o gelido con massime direi comprese frà -1 e 3°C su pianura e costa.

Sottolineo però sempre un pò di incertezza riguardo alla fenomenologia specie sul friuli in quanto la bora stà mantenendo l’aria piuttosto secca,favorendo l’evaporazione delle eventuali precipitazioni in discesa.

Nel frattempo si andrà formando quel ponte anticiclonico di cui vi parlavo sabato con la progressiva estensione di una massa d’aria ancora più gelida verso l’europa centrale e il mediterraneo da giovedì.

Buona serataLaughing

Autore articolo:

admin

Lascia un Commento