Home / Senza categoria / WEEKEND DI MALTEMPO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA GIORNATA DI DOMENICA!

WEEKEND DI MALTEMPO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA GIORNATA DI DOMENICA!

Dopo la fase calda fuori stagione, un’irruzione di aria artica ha favorito un generale calo delle temperature con valori più consoni al periodo se non un po sotto media.Dal fine settimana arriveranno finalmente le tanto sospirate piogge autunnali,vediamo cosa ci attende:

SITUAZIONE SINOTTICA GENERALE:Domani inizieranno ad affluire correnti più umide da sudovest che precedono un primo ed intenso fronte freddo atlantico in transito nella giornata di domenica,accompagnato da sostenute correnti meridionali.

SABATO 2 NOVEMBRE:Avremo una prevalenza di cieli molto nuvolosi o anche coperti con piogge da deboli a moderate,localmente abbondanti specie sulle Prealpi dalla sera,quando sulle coste inizierà a soffiare vento di Scirocco.Neve inizialmente dai 1400/1700 m circa ma in progressivo rialzo di quota.

DOMENICA 3 NOVEMBRE:Condizioni di maltempo con piogge moderate e abbondanti su pianure e coste,abbondanti o intense su Alpi e Prealpi a parte alcune valli più riparate del Trentino Alto Adige,che vedranno precipitazioni minori.Sulle Prealpi Giulie e Friuli orientale possibili precipitazioni molto intense anche oltre i 100 mm .Sulle coste e pianure limitrofe si aprirà comunque qualche schiarita con fenomeni a tratti anche assenti.Nevicate abbondanti o intense inizialmente dai 2200/2500 m in su ma in calo a 1800/2000 m in giornata.Soffierà Scirocco sostenuto o forte sulle coste di notte e al primo mattino,in rotazione Libeccio durante il giorno.

LUNEDI’ 4 NOVEMBRE:Di notte e al primo mattino possibili piogge residue e sporadiche, ma con tendenza ad ampie schiarite in giornata.Sulla Carnia potrebbe invece permanere maggiore nuvolosità con qualche pioviggine non esclusa.Possibili nebbie su pianure e coste al primo mattino e alla sera.

Il clima nei prossimi giorni sarà di nuovo molto mite a causa del richiamo di venti meridionali,con temperature massime fino a 18/20°C su pianure e coste.Anche le temperature minime subiranno un certo aumento.

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone