Home / Senza categoria / SICCITA’… MA DAVVERO?

SICCITA’… MA DAVVERO?


Dopo alcuni giorni di analisi dei dati, dopo tante parole, interviste, opinioni…. oggi andiamo a descrivervi i dati nudi e crudi, presi dalla stazione di Bassano del Grappa, non certo un luogo piovosissimo, ma neanche l’ultima ruota del carro. Dati che possono avere una valenza generale per buona parte del veneto in quanto siamo su una zona, quella pedemontana, non di risorgive ma che alimenta le risorgive di buona parte del veneto centrale.
E’ indubbio che nel 2010 e nel 2014 abbiamo vissuto due anni estremamente piovosi, i due anni più piovosi della storia per buona parte del Veneto.


E’ indubbio che sono due voci fuori dal coro: la media complessiva è 1200 mm all’anno. Negli ultimi 18 anni sapete quante volte siamo scesi sotto i 1000 m, cioè -15% della media? 3, nel 2003, 2006 e 2017. Sapete quante volte siamo andati sotto la media del 5% negli ultimi 18 anni? 7 volte, 2001, 2003, 2006, 2007, 2015, 2017 e 2018.


E’ indubbio che da Novembre 2018 a Marzo 2019 è piovuto di meno del normale. 226 mm in 5 mesi (-45% rispetto la media dal 1924). Peggio ha fatto il 2017 140 mm. Peggior risultati nel 2011, 1989, 1988, 1981, 1972, 1948, 1943, 1937.Ma sapete quante volte dal 2000 è stato sopra media? 10 volte su 18, e negli ultimi 7 anni, 5 volte su 7.
Se allarghiamo il periodo considerato da Settembre 2018 a Marzo 2019, il sottomedia risale al -30%.


Ci domandiamo quindi se nel 2019 un periodo di 5 mesi sottomedia pluviometrica del 45% in pedemontana, e, ipotizziamo 60% in piena pianura, tra l’altro in pieno inverno, possa realmente rappresentare un problema per la nostra natura o per lo stesso essere umano e attività collegate. Capiamo senza ombra di dubbio se la stessa situazione capitasse in piena estate: il 2003 ed il 2017 sono stati gli anni più secchi (semestre Primavera-Estate con oltre 300 mm): ecco in questi semestri caldi potremo parlare di siccità in quanto entrambi sono oltre il 60% in meno della media, in un contesto più che torrido.


La sensazione che il clima ci sta presentando periodi piovosi sempre più concentrati in brevi periodi, ma se guardiamo seriamente ai dati dei giorni piovosi, sembra non seguire questa sensazione: lo sapete che dagli anni 2000 ai 2010, i giorni piovosi erano su una media di 90 giorni su 365, e che dal 2011 al 2018 sono saliti a 109? E lo sapete che negli anni 90 la media di giorni piovosi annui era di 88?


Abbiamo la sensazione che tutto questo discorso sia preso con la solita sufficienza dai soliti media di informazione e crei una disinformazione globale.


La domanda non è se davvero si può parlare di siccità.

La domanda è se lo sfruttamento della risorsa acqua sia ormai arrivata a ritmi non più sostenibili.


Conclusione: E con il detto “La natura fa quello che vuole”, in 10 giorni Aprile si è già colmato il gap con i dati sopracitati e magicamente non si parlerà più di siccità sino…alla prossima Estate.


Autore: Stefano Zamperin

Dati meteo: Bassano del Grappa 1924-2018

Autore articolo:

admin