Home / Senza categoria / SARA’ UNA DOMENICA DI MALTEMPO..ATTESE PIOGGE ANCHE IN SETTIMANA.

SARA’ UNA DOMENICA DI MALTEMPO..ATTESE PIOGGE ANCHE IN SETTIMANA.

SITUAZIONE SINOTTICA GENERALE:Sul Triveneto stanno affluendo umide correnti da sudovest, che precedono un intenso fronte atlantico in transito nella giornata di domani, accompagnato da sostenute correnti meridionali.Martedì transiterà un nuovo fronte.

DOMENICA 3 NOVEMBRE:Avremo generali condizioni di maltempo con piogge in genere moderate o abbondanti su pianure e coste,abbondanti o intense su Alpi,Prealpi e fascia pedemontana.Sulla fascia prealpina e zone più orientali del Friuli piogge molto intense con accumuli oltre i 100 mm.Non si escludono dei rovesci o temporali. Da segnalare che sulle coste e pianure limitrofe si potrebbero avere delle schiarite con delle pause asciutte nella prima parte della giornata.Nevicate abbondanti o intense inizialmente dai 2200/2500 m in su ma in calo a 1800/2000 m in giornata.Soffierà Scirocco sostenuto o forte sulle coste di notte e al primo mattino,in rotazione Libeccio durante il giorno.Possibili nebbie fitte dalla serata su pianure e coste.

La mappe sottostanti rappresentano gli accumuli di pioggia previsti in 24 ore,attesi anche accumuli nevosi molto abbondanti alle alte quote tra domani e lunedì.

LUNEDI’ 4 NOVEMBRE:Di notte e al primo mattino possibili piogge residue in genere moderate o abbondanti specie lungo la cerchia alpina e prealpina, e zone pedemontane,con neve dai 1400/1700 m circa.Già in mattinata tendenza ad ampie schiarite, ma dalla sera sarà probabile un nuovo aumento della nuvolosità con qualche debole pioggia.Possibili nebbie anche fitte su pianure e coste al primo mattino e alla sera.Venti di Libeccio anche moderati.

MARTEDI 5 NOVEMBRE:Nuovo peggioramento del tempo con piogge deboli o moderate,anche abbondanti sul Friuli orientale.

TEMPERATURE:Il clima nei prossimi giorni sarà di nuovo molto mite a causa del richiamo di venti meridionali,con temperature massime fino a 16/20°C su pianure e coste.Anche le temperature minime subiranno un certo aumento.In quota invece, avremo un calo termico nella giornata di lunedì per l’aria più fredda post frontale.

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone