Home / M3V / Associazione / Nuova webcam a 360° al Monte Cesen con 48 scatti diversi

Nuova webcam a 360° al Monte Cesen con 48 scatti diversi

Dopo 3 mesi di test (ed ancora non è finita!) il nostro socio e membro del Consiglio Direttivo Stefano Zamperin (alias stefano_vi) ha installato una nuova webcam a 360 gradi sul Monte Cesen a 1530 m. E’ una installazione della ditta 9Meteo di cui il nostro socio è il proprietario e “regalata” a tutti gli utenti che amano (e sicuramente ameranno) una delle montagne meno “battute” di tutto il triveneto ma con una terrazza panoramica che ha solo pochi eguali. E’ stata installata a fine agosto 2018, proseguendo il progetto iniziale dell’anno scorso quando è stato spostata una serie di webcam HD, e resa nota, da qualche settimana, nel sito della nostra stazione meteo del Monte Cesen (www.meteotriveneto.it/montecesen), ma complice l’assestamento, il maltempo e una serie di problemi, si è sempre posticipato il taglio ufficiale. Un progetto unico in tutta Italia per non andare oltre: una webcam a 360° che inquadra ben 48 posizioni diverse in orari diversi. Il sito dove si può consultare è http://www.9meteo.it/montecesen/webcam.php

In certe situazioni, con una nevicata in corso o in caso di vento o in caso di nuvole basse o cielo non terso (la maggior parte dei giorni) la webcam ha alcuni problemi di focalizzazione (vedi notte e vedi pianura in caso di inversione) e quindi rallenta la sua corsa, ma nelle giornate terse e senza agenti esterni, dà il meglio di sè con alcuni scatti davvero eccezionali. Ovviamente non è un sistema infallibile vista la mole di lavoro che deve produrre, ma senza dubbio è un’occasione per gustarsi delle inquadrature eccezionali come se foste con la poltrona sulla terrazza del Monte Cesen con un canocchiale.

Le prime 10 inquadrature del panorama a 300° sono aggiornate due volte all’ora. Mentre le altre 38 sono divise in due fasce di orario diverse. Lo “zoom delle vette trivenete” dalle 6 alle 8, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, ed lo “zoom delle città e vari panorami” dalle 8 alle 10, dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 6 di mattina con aggiornamenti meno frequenti.

Queste le viste che si possono vedere nello zoom:
– Stazione Arpav
– Cima Grappa
– Monte Verena
– Monte Ortigara
– Monte Lisser
– Cima D’Asta
– Monte Pavione
– Pale di San Martino
– Sass De Mura
– Monte Agner
– Monte Pizzocco
– Monte Civetta e Moiazza
– Tofana e Monte Pelmo
– Sen Sebastiano e Tamer
– Monte Antelao e Monte Schiara
– Monte Serva
– Gruppo del Monfalconi
– Monte Duranno
– Alpe del Nevegal
– Altopiano Cansiglio e Monte Cavallo
– Belluno
– S. Giustina bellunese
– Lido di Jesolo
– Istria (Croazia) solo in caso di cieli tersissimi
– Caorle
– Aeroporto Marco Polo
– Piazzale Malga Mariech
– Treviso
– Mestre
– Padova
– Susegana
– Vidor-Crocetta
– Onigo
– Riese Pio X
– Pedemontana del Grappa

Buona visione!

 

Questi i migliori scatti datati 25 settembre 2018 una delle ultime giornate davvero terse fin qui osservate dal Monte Cesen. Si vedono nettamente le colline dell’Istria nonchè le petroliere in transito nell’Alto Adriatico, nonchè tutti i litorali della costa veneta centro-settentrionale, compresa Venezia.

 

Autore articolo:

admin