Home / Senza categoria / NUCLEO FREDDO IN SCIVOLAMENTO LUNGO L’ADRIATICO TRA DOMANI E MARTEDI’

NUCLEO FREDDO IN SCIVOLAMENTO LUNGO L’ADRIATICO TRA DOMANI E MARTEDI’

Come da previsioni il fine settimana è stato caratterizzato da tempo stabile e soleggiato con temperature decisamente oltre le medie previste per questo periodo dell’anno.

Nel pomeriggio/sera di domani però,un fronte freddo scivolerà lungo l’adriatico portando una fase di instabilità anche sul Triveneto accompagnata da forti correnti di Bora.

Per lunedì 25 marzo soprattutto verso il tardo pomeriggio/sera, è atteso un peggioramento delle condizioni meteo con delle piogge o dei rovesci anche a carattere temporalesco,ma con tendenza a miglioramento già dalla notte su Martedì.Possibili delle nevicate fino a 600/900 m circa.Il tutto sarà accompagnato da raffiche di vento anche forti da nord su Alpi e Prealpi,di Bora su pianure e coste.Verso il Delta Del Po non si escludono raffiche sui 100 km/h.Forte calo termico.

Nelle zone temporalesche sarà probabile qualche grandinata e colpi di vento.

Martedì 26 e mercoledì 27 marzo il tempo tornerà stabile con cieli in genere poco nuvolosi e ancora con venti di Bora moderati o sostenuti specie sulle coste.Farà più freddo al primo mattino con qualche brinata possibile fino in pianura nelle zone più riparate dal vento.Temperature più miti di giorno.

Gabriele Mamone.

Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone