Home / M3V / LA TEMPESTA EUROPEA INTERESSA IN PARTE ANCHE LE NOSTRE REGIONI..TRA DOMANI E MARTEDI’ VENTI FORTI O MOLTO FORTI SU ALCUNE ZONE.

LA TEMPESTA EUROPEA INTERESSA IN PARTE ANCHE LE NOSTRE REGIONI..TRA DOMANI E MARTEDI’ VENTI FORTI O MOLTO FORTI SU ALCUNE ZONE.

SITUAZIONE GENERALE:Domani e martedì il Triveneto sarà interessato da un flusso di correnti mediamente occidentali che saranno forti o molto forti soprattutto in quota nella libera atmosfera.Tale flusso anche se molto più attenuato permarrà anche nei giorni successivi.
LUNEDI’ 10 FEBBRAIO:Avremo cieli anche molto nuvolosi per nubi basse ma con la possibilità di schiarite, più ampie sul Trentino Alto Adige.Non si esclude qualche debole precipitazione sporadica soprattutto sui confini alpini e friuli orientale,verso sera ampi rasserenamenti ovunque.Possibile qualche nebbia anche fitta su pianure e coste di notte e al primo mattino.Temperature massime decisamente miti su pianure e coste con valori compresi tra 11 e 14°c,possibili punte di 16/19 °C sul Polesine per l’effetto favonico del Garbino ,che sulla Romagna supererà i 100 Km/h.Generale assenza di gelate notturne e mattutine.
MARTEDI’ 11 FEBBRAIO:Cieli in genere sereni o poco nuvolosi a parte maggiore nuvolosità sui confini alpini con qualche locale e debole precipitazione possibile.Clima decisamente mite di giorno su pianure e coste con massime comprese tra 12 e 15°C,rialzi termici anche nei fondovalle montani,generale assenza di gelate di notte e al primo mattino.
VENTI ANCHE MOLTO FORTI SU ALCUNE ZONE TRA DOMANI E MARTEDI’ MATTINA:In quota nella libera atmosfera soffieranno forti venti da ovest/nordovest con possibili raffiche anche superiori ai 100 km/h,oltre i 2000 m di quota saranno anche molto forti e probabilmente fino a 150 km/h o più specie nelle vette più alte,dalle raffiche notevoli di favonio potrebbero anche raggiungere le valli montane.Su pianure e coste avremo dei rinforzi da ovest e in modo particolare nelle prime ore di martedì avremo una fase di vento sostenuto o forte con possibili raffiche localmente vicine ai 100 km/h specie sulle pianure venete e settori costieri.Dal pomeriggio di martedì graduale attenuazione dei venti.
MERCOLEDI 12 FEBBRAIO:Tempo stabile con cieli sereni o poco nuvolosi,venti in genere deboli.
Gabriele Mamone
Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone