Home / M3V / Notizie dall'Associazione / Installazione nuova stazione meteorologica online presso Selva di Grigno, uno dei paesi più freddi d’Italia sotto i 300 metri e dove per 100 giorni non c’è il sole

Installazione nuova stazione meteorologica online presso Selva di Grigno, uno dei paesi più freddi d’Italia sotto i 300 metri e dove per 100 giorni non c’è il sole

L’Associazione Meteotriveneto nella giornata del 27 ottobre ha installato ai 267 metri di Selva di Grigno, una stazione meteorologica DAVIS Vantage Pro1.

 

La stazione meteorologica invia in tempo reale su internet i principali dati meteorologici, ovvero: temperatura, pioggia, vento (velocità, raffica, direzione), umidità, pressione, radiazione solare ecc…

 

L’installazione è stata voluta e realizzata da Giampaolo Rizzonelli, per monitorare un sito freddo davvero particolare, infatti Selva di Grigno a partire da fine ottobre per 100 giorni non vede mai sorgere il sole.

 

Il sito era già oggetto di monitoraggio da alcuni anni tramite datalogger termometrico (i dati venivano rilevati ed elaborati solo alcune volte durante la stagione invernale) e la particolarità dello stesso è data dalle temperature massime che rimangono per giorni sotto lo zero con ridottissima escursione termica rispetto alle minime ma con elevata inversione termica rispetto ai paesi vicini non all’ombra.

 

Per fare un esempio nel dicembre del 2016 ci sono stati 29 giorni in cui la temperatura massima non è mai salita sopra lo zero (definito “giorno di ghiaccio”), con una media delle massime del mese di -1,7°C, per dare un termine di paragone la vicina stazione meteo della Fondazione Mach ubicata ad Ospedaletto, nel dicembre 2016 aveva registrato un solo giorno di ghiaccio e una media delle massime di +3,7°C, oppure quella delle Laste a Trento di Meteotrentino ubicata ad un’altitudine simile, aveva registrato una media di +8,4°C e nessun giorno di ghiaccio.

 

I fondi per l’acquisto della stazione sono stati reperiti solo tramite donazioni da parte dei soci dell’Associazione.

 

Al momento la stazione è visualizzabile su internet in diretta a questo link,

http://www.meteolevicoterme.it/grigno

 

ed è online sulla rete “mondiale” Wundeground

https://www.wunderground.com/personal-weather-station/dashboard?ID=IGRIGNO4

 

Un ringraziamento va al Sig. Claudio Maccabelli, sul cui terreno è installata la stazione e al Sig. Graziano Martello, che fornisce la connessione internet 24/7. Per la parte tecnologica un ringraziamento a Stefano Zamperin, responsabile della rete stazioni di Meteo Triveneto.

 

Meteo Triveneto

Giampaolo Rizzonelli

 

Autore articolo:

admin