Home / M3V / INIZIO SETTIMANA VARIABILE E ANCORA FREDDO,CON QUALCHE FENOMENO NEVOSO NON ESCLUSO A QUOTE MOLTO BASSE!

INIZIO SETTIMANA VARIABILE E ANCORA FREDDO,CON QUALCHE FENOMENO NEVOSO NON ESCLUSO A QUOTE MOLTO BASSE!

SITUAZIONE GENERALE:Nella giornata di domani risalirà aria più umida dall’adriatico nei bassi strati atmosferici.Martedì mattina transiterà un veloce impulso frontale seguito da forti correnti da nord/nordovest in quota.

LUNEDI’ 7 GENNAIO:Dalle coste alle Prealpi esposte alle pianure avremo cieli molto nuvolosi con qualche locale debole precipitazione probabilmente nevosa specie al primo mattino e alla sera, rischio di ghiaccio al suolo.Possibile qualche foschia o nebbia.In quota e sulle Alpi cieli poco nuvolosi a parte maggiore nuvolosità sui confini alto atesini con qualche nevicata.Venti deboli a parte rinforzi da nord in quota,un po di Bora di notte e al primo mattino sulle coste ma in attenuazione.Farà piuttosto freddo.

MARTEDI’ 8 GENNAIO:Cieli variabili con maggiore nuvolosità sui settori alpini di confine,dove avremo delle nevicate anche moderate per lo sfondamento dello stau orografico.Al mattino un po su tutti i settori ci sarà comunque la possibilità di qualche breve e debole precipitazione nevosa a quote molto basse o in pianura.Possibili nebbie su pianure e coste.Sulle Alpi Retiche e Atesine soffieranno venti molto forti da nordovest con raffiche anche fino a 140-150 km/h,raffiche forti anche sulle Dolomiti venete.Farà piuttosto freddo con gelate di notte e al mattino.

MERCOLEDI’ 9 GENNAIO:Cieli poco nuvolosi a parte maggiore nuvolosità sui confini alpini alto atesini con qualche nevicata possibile.Sulle Alpi e in quota soffieranno venti anche forti da nord.Clima freddo.

Gabriele Mamone.

Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone