Home / M3V / FUGACE COMPARSA DELL’ANTICICLONE AFRICANO TRA DOMENICA E LUNEDI’..TEMPERATURE MOLTO MITI IN MONTAGNA.

FUGACE COMPARSA DELL’ANTICICLONE AFRICANO TRA DOMENICA E LUNEDI’..TEMPERATURE MOLTO MITI IN MONTAGNA.

SITUAZIONE GENERALE:Sul Triveneto stanno affluendo correnti occidentali più umide nei bassi strati e al suolo,tra domenica e lunedì l’anticiclone africano si estenderà temporaneamente verso l’Italia con aria molto mite per la stagione e marcate inversioni termiche.Martedì transiterà un fronte freddo nord atlantico.

SABATO 1 FEBBRAIO:Avremo cieli molto nuvolosi o anche coperti per nubi basse(sotto i 2000 m),tempo migliore sulle Alpi e alle alte quote.Nebbie anche fitte su pianure e coste specie nelle ore più fredde.Non si esclude qualche debole pioggia più probabile sulla fascia orientale del Friuli.Inversioni termiche notturne e mattutine in montagna con gelate solo a fondovalle,gelate poco probabili sulle pianure.Venti deboli.

DOMENICA 2 FEBBRAIO:Dalle coste alle Prealpi meridionali avremo nubi basse più o meno compatte e possibili nebbie anche fitte specie nelle ore più fredde,cieli sereni o poco nuvolosi su Prealpi interne e settori alpini ma con possibili maggiori annuvolamenti in giornata.Marcate inversioni termiche con clima decisamente più mite in quota rispetto ai fondovalle e alle pianure.Venti deboli

LUNEDI’ 3 FEBBRAIO:Dalle coste alle Prealpi esposte alle pianure avremo nubi basse più o meno compatte e possibili nebbie anche fitte specie nelle ore più fredde,cieli sereni o poco nuvolosi su Prealpi interne e settori alpini .Marcate inversioni termiche con clima molto mite per la stagione in quota,più freddo e umido su pianure e coste.Zero termico sopra i 3000 m.

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone

Autore articolo:

Gabriele Mamone

Gabriele Mamone